Itinere

News

01/10/2017

Un gioiello della gastronomia italiana per ogni mese dell’anno

A Ottobre vi invitiamo a scoprire la Pera dell’Emilia Romagna IGP

Il sapore e la dolcezza moltiplicati per 6: tante sono le varietà di Pera dell'Emilia Romagna che si possono fregiare del marchio dell'Indicazione Geografica Protetta, garanzia della loro provenienza e qualità. 

Cominciamo con l'Abate, definita la regina delle pere, dalla buccia gialla rugginosa e dalla polpa bianca e succosa. Poi ecco La William, con buccia giallo chiara e polpa bianca, fondente e zuccherina, e la Max Red Bartlett, conosciuta anche come William rossa, che si distingue per il caratteristico aroma moscato. Continuiamo con la Conference, che ha buccia bronzata e sapore dolce e aromatico, e con la Decana, dolcissima e profumata, inconfondibile per la forma sferica che la rende la "meno pera delle pere". E concludiamo in bellezza con la Kaiser dall'aspetto rugginoso, polpa lievemente granulosa e sapore dolce-acidulo.
La Pera dell'Emilia Romagna è squisita al naturale, con l'aggiunta di un filo di miele oppure – come recita il proverbio – accompagnata da Pecorino, Gorgonzola, Parmigiano Reggiano o un altro formaggio sapido. In cucina è un ingrediente per i dolci, ma anche per le insalate, i primi piatti e via creando.

Lasciatevi tentare da quelle dei nostri menu

Una pausa gustosa? Il Bar vi propone il panino Gourmet con la Ciabatta al gusto di risotto al vino rosso, crema di Pere dell'Emilia Romagna IGP, parmigiano e prosciutto cotto.

Se volete farvi conquistare dall’atmosfera di un tavolo a bordo treno, al nostro Ristorante potete assaggiarla nella Quiche salata con radicchio e pecorino e nel Risotto al Gorgonzola e cannella

Nel servizio Executive gustala nello Spezzatino di coniglio e zenzero e nei biscotti con noci.
Vi invitiamo a scoprire tutti i menu proposti a bordo treno, visitando le pagine dedicate ai servizi di ristorazione.

Buon appetito!