Itinere

Evento

Data inizio: 02/07/2018

Luogo: Frecciarossa Roma-Milano AV 9520 e Milano-Roma AV 9537

Viaggiare con BALADIN e le sue BIRRE

Una degustazione “on board” con alcune delle birre artigianali del produttore piemontese più famoso d’Italia

Quattro birre a rappresentare uno dei top della produzione birraria indipendente italiana a bordo treno da Itinere. Dal 2 al 6 luglio i passeggeri di alcuni Frecciarossa Roma-Milano e Milano-Roma, infatti, potranno degustarle e conoscere la loro storia e, soprattutto, quella dell’azienda Baladin.

Il birrificio Baladin nasce come brewpub nel 1996 a Piozzo un piccolo paese che si affaccia sulle Langhe, in Piemonte, in provincia di Cuneo, ad opera del mastro birraio Teo Musso già proprietario dal 1986 dell’omonimo pub “Le Baladin”.

Da subito oltre al prodotto servito nel pub, Teo decide di mettere in bottiglia le sue birre di forte ispirazione belga. La nascita del birrificio Baladin coincide con quella del movimento artigianale italiano e Teo Musso ne è stato sicuramente un attore protagonista fondamentale per la diffusione della cultura birraria nel territorio italiano e importante portabandiera all’estero.

L’idea ispiratrice di Teo è stata da subito la volontà di voler abbinare birra e cibo. Fin dall’inizio, Baladin ha prodotto birre ad alta fermentazione, non pastorizzate, ricercando la massima qualità della materia prima e puntando su un attento equilibrio di aromi.

Dal primo gennaio 2012 il birrificio Baladin è diventato "società agricola" a completamento di un lungo percorso di crescita che lo ha reso produttore diretto di oltre 80% dell’orzo base da maltare per le sue birre e di parte del luppolo.

Nel luglio 2016 ha inaugurato il nuovo sito produttivo sempre nel comune di Piozzo e il 21 giugno 2017 ha aperto il Baladin Open Garden, il primo parco della Birra Viva, nella stessa area del birrificio.

Ogni domenica è presente un mercato “rac-Contadino” che ospiterà i prodotti dei contadini e agricoltori della zona, dalla frutta e verdura; alla carne e formaggi, fino a preparati con erbe e sale, dolci e gelateria. Inoltre una vasta area pic-nic con braceri a disposizione dei visitatori e, ovviamente, un pub con le birre alla spina prodotte dal birrificio stesso.

Non solo cibo ma anche la possibilità di fare una visita guidata del birrificio, degustazione, e per grandi e piccini un’accademia del circo. 

Non solo a Piozzo si svolge l’opera di diffusione della cultura della birra artigianale di qualità da parte di Baladin ma anche in altri 13 pub in Italia che contribuiscono a far crescere la conoscenza di questo prodotto vivo perché prodotto della terra con materie prime selezionate con cura e passione.

La degustazione comprende: NAZIONALE, prima birra 100% italiana con malto e luppolo dei nostri campi. Birra volutamente semplice con l’incontro di due spezie italiane: bergamotto e coriandolo. ISAAC, birra bianca dal colore albicocca con profumo di agrumi che danno freschezza al palato e la rendono beverina e con un corpo leggero. NORA, una birra dal colore dorato carico ispirata alla cultura egizia e africana con i suoi sentori di datteri, zenzero e mirra, prodotta con orzo italiano e “grano khorasan”, leggermente più alcolica ma inequivocabilmente affascinante. Chiude il gruppo della degustazione la ROCK’N’ROLL, birra chiara giovane e dissetante a dispetto del suo carattere forte da vera rock star con luppoli americani che le donano note amaricate più presenti che nelle altre due “sorelle” e una leggera pepatura che ne esalta la freschezza e la beverinità. 

L’evento sarà condotto da Giulia Semprevivo, addetta marketing del Baladin che sarà a disposizione durante la degustazione per raccontare la genesi delle birre e del Birrificio Baladin e per rispondere alle curiosità dei viaggiatori che vorranno parteciparvi.